Lost Quinoa

Date maggio 6, 2009

This is the second time I cooked quinoa. The first one was a lost quinoa, because I haven’t had the chance to taste it, since my hungry parents and sister gobbled everything up before I came back home!

::::: PEPPERS AND SHRIMPS QUINOA ::::

Ingredients (serves 4):

  • quinoa, 300 gr
  • peppers, 1 medium yellow and 1 medium red
  • leek, 1
  • shrimps without shells, 150gr (I used the frozen ones… sorry, nothing else in my kitchen!)
  • turmeric powder, 1 tablespoon
  • extravirgin olive oil
  • salt

Soak the quinoa in advance, because it is covered with saponina, a foamy substance, and change the water 2 – 3 times.
Cook the quinoa in salted boiling water for 10 – 15 minutes, following the cooking instructions on the packaging.

In the meantime, heat a tablespoon of extravirgin olve oil in a non-stick pan and stew slowly the sliced leek, both green and white parts.
Add one or two tablespoons of water if the leek is getting too brown and dry, because it is supposed to be cooked slowly and get tender.
Then, add the sliced peppers and let them stew, using their own liquid. When they’re tender, add the shrimps and cook them all together for about 5 minutes. Season with salt.
Drain the quinoa and add it to the peppers.
Add a tablespoon of turmeric and toss the quinoa for a minute.
We enoyed the quinoa more the next day, cold or slightly warm, than the very evening. Luckly I had the chance to taste it!

Share Button

15 Responses to “Lost Quinoa”

  1. Mirtilla said:

    bellissima questa riproposta della quinoa ;)
    augurissimi per la copartecipazione,ammiro molto le persone ultradinamiche ;),anche io amo star sempre impegnatissima ;)

    [Rispondi]

  2. CorradoT said:

    Molto interessante questa ricetta. Diabolica Quinoa, che si attacca dappertutto! Ma devo proprio provare, sono troppo curioso…

    [Rispondi]

  3. Micaela said:

    che buonaaa!!! non ho mai assaggiato la Quinoa però ha un ottimo aspetto!

    [Rispondi]

  4. Onde99 said:

    Caspita, che famiglia vorace!!! Se io cucinassi della quinoa e me ne andassi per una settimana, sono abbastanza convinta che la ritroverei tutta! A parte i gusti grezzi del mio fidanzato, voglio proprio provarla, solo che quando mai riesco a cambiarle l’acqua 3 volte???

    [Rispondi]

  5. Fiordilatte said:

    eh si, la quinoa è davvero buona e si presta a moltissime ricette!anche io l’ho scoperta da poco, grazie al blog Il pranzo di Babette e credo che d’ora in poi la userò spesso. Mi piace fredda in insalata, saltata in padella, come risotto e nel minestrone! ^__^ Mi mancano ancora da provare le polpette che ho visto su quelche blog…forse il Cavoletto!

    [Rispondi]

  6. Juls said:

    @ Mirtilla: è vero… corsi, approfondimenti, lezioni, se no che gusto c’è?

    @ CorradoT: so che troverai un modo per scolarla al meglio e in quel momento sentirai un bisogno urgente di comunicarmi come fare!! Ci conto!

    @ Micaela: ha un sapore tutto suo ed una consistenza che ricorda il coucous, da provare!

    @ Onde99: lassamo perdere… anche mia mamma è scettica, ma chissà come mai questa volta è stata presa da un raptus giurassico! Per cambiare l’acqua 3 volte la metti la sera prima, la cambi prima di andare a letto, ma mattina ed una mezzoretta prima di cucinarla.. forse è un’esagerazione, una precauzione inutile.. ma non vorrei vedere le bolle per la cucina! ;-)

    @ Fiordilatte: quante idee che mi dai!! le polpette sì, le ho trovare anche io alla fine, son del Cavoletto!

    [Rispondi]

  7. Kitty's Kitchen said:

    AHAHAHAHAHAH! DAI! Che storia! :D
    Ero curiosissima di conoscere la storia di questo piatto perchè proprio mi avevi incuriosita! Credo che la versione peperoni e gamberetti sia proprio da urlo! Ci credo che tua sorella e parenti hanno gradito!
    Bellissime foto
    Baci
    Elisa

    [Rispondi]

  8. furfecchia said:

    uffa mai mangiata la quinoa… mi hai fatto venir voglia!

    Incrocio le dita per la tua collaborazione!

    [Rispondi]

  9. Mammazan said:

    Ed io che non posso mangiare i peperoni!!
    Mi accontenterò dei gamberetti ma non sarà la stessa cosa!!!

    [Rispondi]

  10. minnie said:

    Beh fino ad oggi neanche sapevo cos’era la quinoa… ora devo mettermi alla ricerca per provarla!

    [Rispondi]

  11. Barbara...Babs said:

    ;-)
    brava!
    babs

    [Rispondi]

  12. Nicole said:

    Ciao! sono proprio curiosa di sapere di più della tua futura collaborazione! intanto la quinoa mi affascina moltissimo ma ho paura appunto del possibile effetto sapone!!! prima o poi dovrò tentare perchè con le verdurine e i gamberi mi stuzzica proprio!Bacioni!!

    [Rispondi]

  13. manu e silvia said:

    Ciao! aveva incuriosito molto anche noi questo piatto! davvero originale e molto oryental style!ci piace la tua versione!!
    bacioni

    [Rispondi]

  14. Virginia said:

    Ma che figata in questa versione salata…
    A me la quinoa incuriosisce da morire ma, allo stesso tempo, non mi ispira per niente…però questa tua proposta salata mi sta iniziando a convincere sempre di più.

    [Rispondi]

  15. Juls said:

    @ Kitty: dicono che fosse buona anche quella con verdure, dicono.. sigh!

    @ Silvia: grazie! =)

    @ Mammazan: credo che tu li possa sostituire con qualsiasi altra verdura, tipo io la rifarò presto con le melanzane!

    @ Minnie: sì, merita provarla! leggiti il post di Elisa e vedrai quanto è interessante!

    @ Babs: azie! stai meglio??

    @ Nicole: se la lavi bene, no fear at all!

    @ Manu e Silvia: esatto!!! quello era lo style che volevo richiamare, grandiose!

    @ Virginia: versione salata.. perché dolce? cosa mi consigli?

    [Rispondi]

Leave a Reply

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>